TESTIMONIANZE
   
  Kariba - Zimbabwe
Per la dignità della donna


La delegazione di Zambia e Zimbabwe si è impegnata a intensificare il servizio a favore delle donne che le suore incontrano nei diversi contesti in cui operano: parrocchia, scuola materna, scuola di economia domestica.

Oltre ai momenti di formazione settimanali e mensili è stata programmata per le donne della parrocchia una giornata speciale a Nyamhunga, alla quale hanno partecipato in centocinquanta. Acuni animatori le hanno illuminate su vari argomenti: un poliziotto ha parlato di abuso e violenza, un'infermiera della salute e dei tumori che colpiscono le donne, suor Philomena della loro dignità con riferimenti alla Bibbia, infine suor Mariagrazia ha focalizzato il tema: "Maria, donna della gratitudine".
Ad ognuna è stata data l'opportunità di fare domande e di discutere sul tema proposto. La giornata si è conclusa con un breve trattenimento e con la Messa.


  Per le mamme dei bambini della scuola materna è stata offerta una giornata di formazione. Si pensava che non venissero tutte, perché appartengono a diverse confessioni religiose. Con nostra sorpresa e gioia la partecipazione è stata invece molto buona.
La prima relazione è stata tenuta da suor Philomena sul tema: "La donna: una madre". In shona, donna si traduce mudzimai che deriva da mudzi (radici): nascoste sotto terra, lavorano instancabilmente per sostenere l'albero. Così una vera donna è pronta ad affrontare molte sfide, a portare il peso della famiglia, ad aiutarla a crescere. Se sa rivolgersi a Dio e confida nel suo aiuto, può superare le sue fatiche e perseverare nella sua dedizione. Ci sono molti esempi di donne che hanno dato la vita per il bene della famiglia.
Suor Mariagrazia ha poi presentato le caratteristiche della donna, facendo riferimento a Maria, dalla quale esse possono imparare la gentilezza, la dolcezza, l'umiltà, l'attenzione e il perdono. Infine un'infermiera del "Dicstrit Hospital Office" ha sottolineato l'importanza delle cure nella fase che precede il parto. La giornata si è conclusa con uno scambio di doni e con la preghiera.

Per le donne della scuola di economia domestica si è organizzata una festa per la consegna dei diplomi, alla quale sono stati invitati anche i parenti. Ospite d'onore era padre Vhondi e relatrice la presidente dell'Associazione donne di distretto. Le studenti hanno esguito un canto di accoglienza, seguito dalla preghiera, dal discorso di benvenuto e dalla relazione sull'attività della scuola. Poi padre Vhondi le ha incoraggiate a far tesoro delle conoscenze acquisite, traducendole in pratica per il bene della famiglia. Anche gli invitati, alla domanda: "Che cosa vi aspettate da una donna?", hanno sottolineato la sua dignità e l'importanza del suo esempio in casa e nella società, poiché il bene delle nazioni viene anche da donne forti e coraggiose.


La comunità di Kariba
 




web site official: www.suoredimariabambina.org