TESTIMONIANZE
   
 

Grazie di cuore!

Esperienza missionaria in Brasile

 

Care le mie irmãs ... vorrei tanto scrivervi la lettera in portoghese, ma non è il caso!

E' già passato quasi un mese da quel giorno, o meglio, quella notte che sono entrata nella vostra casetta e subito ho percepito qualcosa di strano ... qualcosa che mi ha avvolto.
In questo tempo ho passato giorni felici e sereni ma anche giorni difficili ... le lacrime e il sorriso mi hanno sempre accompagnata. Ma le principali compagne di viaggio siete state voi ... sì! proprio voi ... Ester, Cleise, Victoria e Neusa.
Voi che VI SIETE PRESE CURA DI ME!


 

Mi avete subito accolta con forti abbracci e calorosi sorrisi, vi siete preoccupate se mangiavo, se dormivo, come stavo. Mi sono sentita davvero molto coccolata!
E poi avete ascoltato i miei lunghi SILENZI ... molto spesso senza che io vi parlassi capivate ciò che provavo.


Abbiamo anche riso moltissimo assieme: FANTASTICO1
E' stata una esperienza STUPENDA, molto FORTE ... sicuramente non torno in Italia come sono partita, ma c'è una Marta diversa ora: con il cuore più ricco.
Già perché porterò nel cuore ... nel mio piccolo cuore ...
grandi abbracci,
preziosi sorrisi,
volti speciali,
carezze,
baci,
la terra rossa,
l'accoglienza che tutti mi hanno donato,
le case con i mattoni,
il vento,
gli sguardi d'intesa,
il colore della pelle,
il ritmo della musica,
il battito di mani,
i piedi scalzi,
le salite e le discese,
le preghiere in portoghese,
i volti dei bambini ...
i loro baci e i loro sorrisi e abbracci ...

Porterò anche voi nel cuore ... peserà molto di più questo mio cuore!

 



 

 


La prima parola che ho imparato è OBRIGADA ... ed è proprio questa speciale parola che voglio dirvi: GRAZIE DI CUORE
per il tempo che mi avete dedicato, per i sacrifici che avete dovuto fare per me, per il cibo che avete preparato, per le preghiere, per i sorrisi, per le rumorose risate, per gli abbracci, per la cura, per la comprensione, per avermi ascoltata, per aver accettato le mie lacrime, per avermi preso per mano e accompagnata, per la comprensione attraverso i gesti; grazie per aver aperto le braccia pronte ad accogliere Marta con i suoi pregi e i suoi difetti!

Tu queste cose mi mancheranno e quando ripenserò a questa esperienza un sorriso di "sole brasiliano" si dipingerò sul mio volto ed il mio pensiero volerà fino a voi.

Vorrei lasciarvi le mie mani perché possano continuare ad accarezzare i bimbi brasiliani, ma non posso ... e vorrei lasciarvi i miei occhi per guardare la novella (proprio adesso che iniziavo a capire qualcosa) BRINCADEIRA!

Se penso all'esperienza sorrido e mi sembra di aver volato ... già ho VOLATO IN ALTO!
E ringrazio DEUS per aver fatto incrociare le strade delle nostre vite!


Marta dei Negri -
(5-30 agosto 2011)
web site official: www.suoredimariabambina.org