5 marzo: PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA
Centro Diocesano Vocazioni Seminario Vescovile di Patti


Gen 2,7-9; 3,1-7; Sal 50; Rm 5,12-19; Mt 4,1-11


LA PAROLA DEL SIGNORE

…è ascoltata


In quel tempo, Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo. Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. Il tentatore gli si avvicinò e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ che queste pietre diventino pane». Ma egli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio».
Allora il diavolo lo portò nella città santa, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù; sta scritto infatti: Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo ed essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra».
Gesù gli rispose: «Sta scritto anche: Non metterai alla prova il Signore Dio tuo». Di nuovo il diavolo lo portò sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria e gli disse: «Tutte queste cose io ti darò se, gettandoti ai miei piedi, mi adorerai».


  Allora Gesù gli rispose:
«Vattene, Satana! Sta scritto infatti:
Il Signore, Dio tuo, adorerai: a Lui solo renderai culto».

Allora il diavolo lo lasciò, ed ecco,
degli angeli gli si avvicinarono e lo servivano.



…è meditata


Il racconto delle tentazioni, ci chiama al lavoro, mai finito, di mettere ordine nelle nostre scelte: scegliere come vivere. Le tentazioni di Gesù, sono anche le nostre: investono l’intero mondo delle relazioni quotidiane.
La prima tentazione concerne il rapporto con noi stessi: l’illusione che i beni riempiono la vita.
La seconda è una sfida aperta alla nostra relazione con Dio: un Dio magico a nostro servizio.
La terza, infine, riguarda la relazione con gli altri: la fame di potere, l’amore per la forza.
Dì che queste pietre diventino pane”.
Il pane è un bene, ma Gesù risponde giocando al rialzo: “Non di solo pane vivrà l’uomo”. Il pane è buono, ma più buona è la Parola di Dio; Parola di Dio è il Vangelo, ma anche l’intero creato.

Se l’uomo vive di ciò che viene da Dio, io vivo della luce, del cosmo, ma anche di te, fratello, amico, Amore, che sei parola pronunciata dalla bocca di Dio per me. La seconda tentazione è una sfida aperta a Dio: “Buttati e credi in un miracolo”.

Quello che sembrerebbe il più alto atto di fede - gettati con fiducia! - ne è, invece, una caricatura. Gesù ci mette in guardia dal volere un Dio magico a nostra disposizione, dal cercare non Dio ma i suoi benefici, non il Donatore ma i suoi doni.

Nella terza tentazione il diavolo alza ancora la posta: “Adorami e ti darò tutto il potere del mondo”. È come se dicesse: Gesù vuoi cambiare il corso della storia con la croce? Non funzionerà. Il mondo è già tutto una selva di croci. Cosa se ne fa di un crocifisso in più? Il mondo ha dei problemi, tu devi risolverli. Prendi il potere, occupa i posti chiave, cambia le leggi.

La Quaresima è il tempo della prova, della memoria, del cuore, delle mani. Ma è anche il tempo del silenzio: lo Spirito grida, sussurra, suggerisce, convince senza costringere, consola! Occorre chiudere le altre fonti sonore per ascoltarlo e disporsi all’esodo per gustare la misericordia di Dio, diventa certezza con la Croce di Cristo e la Resurrezione.


…è pregata


Ti sento così vicino quest’oggi, Gesù, perché ti vedo proprio come me nei deserti della vita, confrontato con la tentazione.

Proposito:

 

Ed ecco angeli si avvicinarono e lo servivano”. Avvicinarsi e servire, verbi da angeli. Se in questa Quaresima ognuno di noi volesse avvicinarsi e prendersi cura di una persona che ha bisogno, perché malata o sola o povera, regalando un po’ di tempo e un po’ di cuore, allora per lei sarebbe come se si avvicinasse un angelo.







da: © 2017 - Centro Diocesano Vocazioni Seminario Vescovile di Patti Piazza Cattedrale - 98066 Patti (ME) Tel. 0941.21047 cdv@diocesipatti.it

 

 

[altre proposte da consultare: 1; 2]




 

 

 

 

 

2 aprile: QUINTA DI QUARESIMA
Enrico Masseroni
Nessuna esperienza è così universale come il morire: anche l’ombra della vigilia ...continua

2 aprile: QUINTA DI QUARESIMA
Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
Come la samaritana ha assaporato l’acqua viva offerta da Gesù, e come il cieco ...continua

 

26 marzo: QUARTA DI QUARESIMA
Enrico Masseroni
Ci sono persone o fatti che hanno il potere di provocare domande ...continua

26 marzo: QUARTA DI QUARESIMA
Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
Allora chiamarono di nuovo l’uomo che era stato cieco e gli dissero ...continua

 

25 marzo: ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE - solennità
Ermes Ronchi
È, questo, un Vangelo pieno di parole che non riusciamo a ...continua

20 marzo:
SAN GIUSEPPE SPOSO DELLA VERGINE MARIA - solennità

Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
L’apparizione dell’angelo a Giuseppe, narrata solo dall’evangelista ...continua

 

19 marzo: TERZA DI QUARESIMA
Enrico Masseroni
Ci sono incontri che lasciano il tempo che trovano; altri lasciano ...continua

19 marzo: TERZA DI QUARESIMA
Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
Vivere da cristiani, comporta un mettersi alla sequela di Cristo e ...continua

 

12 marzo: SECONDA DI QUARESIMA
Enrico Masseroni
Lo squarcio di luce della trasfigurazione si colloca tra due annunci ...continua

12 marzo: SECONDA DI QUARESIMA
Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
La vita cristiana è vocazione, chiamata ad ascoltare Gesù, quale ...continua

 

5 marzo: PRIMA DI QUARESIMA
Enrico Masseroni
Da oggi il sentiero del tempo liturgico svolta verso Pasqua. Si ...continua

5 marzo: PRIMA DI QUARESIMA
Centro Dioc Vocaz Seminario Vescovile di Patti
Il racconto delle tentazioni, ci chiama al lavoro, mai finito, di mettere ...continua

 

TEMPO di QUARESIMA:
Per vivere la Quaresima -
Ermes Ronchi
È tornato il tempo della quaresima, quaranta giorni che i cristiani ...continua

Un tempo dalle caratteristiche proprie
La Quaresima è il tempo che precede e dispone alla celebrazione ...continua

"Questi è il Figlio mio, l'amato: ascoltatelo" - S.E. Mons. N. Galantino
A partire dalla Parola di Dio e dalla Liturgia della Chiesa, in piena ...continua

Deserto, strada della salvezza - Anna Maria Canopi OSB
Il tema del deserto è vasto quanto la storia sacra. Non vi sono ...continua

 

 

PROPOSTE DI MEDITAZIONI  - Desideriamo offrire testi spirituali, che possono essere di aiuto per nutrire la nostra fede e rafforzare la nostra vita in Cristo: sono un'occasione per confrontare la nostra esperienza cristiana con quella di testimoni 'antichi' e contemporanei. I testi sono presi da: Meditazioni per l'anno liturgico. Dagli Autori di tutti i tempi.

Cristo, la risposta che ci è donata - Alessandro Maggiolini
Dio piange, sapete?... - Paolo Curtaz
Il deserto condizione del cristiano - Anna Maria Canopi OSB
Cristo è via alla luce, alla verità, alla vita - sant'Agostino
Aderiamo a Dio, unico vero bene - sant'Ambrogio
Arrivò una donna di Samaria ad attingere acqua - sant'Agostino
Gli interrogativi più profondi dell'uomo
- Gaudium et spes
Giorni di custodia - sorella Ilaria, comunità di Bose
Il Digiuno che salva
- Missale Romanum Vetus Ordo
Lo Spirito e il deserto - del beato Isacco della Stella al dodicesimo secolo.
Diamo senso alla vita seguendo il Signore Gesù - Bruno Forte

 

 

 

 

sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org