SUSSIDI E PREGHIERE
   
  CHI TEME IL SIGNORE, ABITERA' NELLA SUA TENDA
  Salmo 14


Chi fissa lo sguardo sulla legge perfetta, la legge della libertà, e le resta fedele, non come un ascoltatore smemorato, ma come uno che la mette in pratica, questi troverà la sua felicità nel praticarla. Gc 4,4-5

La coerenza e la fedeltà nelle buone opere sono la via sicura per essere ammessi a dimorare sul monte santo di Dio.
   
     

Signore, chi abiterà nella tua tenda?
Chi dimorerà sul tuo santo monte?

Colui che cammina senza colpa,
agisce con giustizia e parla lealmente,
non dice calunnia con la lingua,
non fa danno al suo prossimo
e non lancia insulto al suo vicino.

Ai suoi occhi è spregevole il malvagio,
ma onora chi teme il Signore.
Anche se giura a suo danno, non cambia;
presta denaro senza fare usura,
e non accetta doni contro l'innocente.

Colui che agisce in questo modo
resterà saldo per sempre.

 
   
  PREGHIAMO
O Dio, nostra giustizia, crea in noi un cuore retto, perché camminando nella verità, possiamo essere accolti nella tua eterna dimora.
 
da: Paolino Beltrame Quattrocchi, I salmi preghiera cristiana,
XII Edizioni Benedettine, S. Agata sui due Golfi Na 2001, pg. 30









web site official: www.suoredimariabambina.org