SUSSIDI E PREGHIERE

 

 



QUANTO E' GRANDE IL TUO NOME SU TUTTA LA TERRA

Salmo 8


Tutta la folla dei discepoli, esultando, cominciò a lodare Dio, a gran voce ... "Benedetto colui che viene, il re, nel nome del Signore. Pace in cielo e gloria nel più alto dei cieli!" ... "Vi dico che se questi taceranno, grideranno le pietre.
Lc 19, 37. 38. 40

Attraverso il diaframma di un cielo stellato il salmista contempla la magnificenza del Creatore e, con la purezza di cuore di un fanciullo, scioglie un inno di ammirazione e di lode. Quel che lo colpisce è il mistero dell'uomo: il fatto che Dio si ricordi e abbia cura di questa piccola cosa, e l'abbia rivestita di gloria e di onore fino a delegargli il potere sulle opere delle sue mani. Il versetto finale ripete, su questo mistero dell'uomo, il cantico di lode già scaturito all'inizio della contemplazione del firmamento. Il senso pieno del salmo si ha, logicamente, nel Cristo: è nel Verbo, infatti, che l'universo è stato creato, ed è nella sua incarnazione che questa povera cosa che è l'uomo è stata coronata di gloria e di onore.


O Signore, nostro Dio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra!
Voglio innalzare sopra i cieli la tua magnificenza,

con la bocca di bambini e di lattanti:
hai posto una difesa contro i tuoi avversari,
per ridurre al silenzio nemici e ribelli.

Quando vedo i tuoi cieli, opera delle tue dita,
la luna e le stelle che tu hai fissato,

che cosa è mai l'uomo perché di lui ti ricordi,
il figlio dell'uomo, perché te ne curi?

Davvero l'hai fatto poco meno di un dio,
di gloria e di onore lo hai coronato.

Gli hai dato potere sulle opere delle tue mani,
tutto hai posto sotto i suoi piedi:

tutte le greggi e gli armenti
e anche le bestie della campagna,

gli ucceli del cielo e i pesci del mare,
ogni essere che percorre le vie dei mari.

O Signore, Signore nostro,
quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra!


PREGHIAMO
O Signore, nostro Dio, ammirati, come fanciulli, contempliamo nel creato l'opera delle tue mani, e celebriamo con inni di lode e di grazie la grandezza del tuo nome. Amen.



  da: Paolino Beltrame Quattrocchi, I salmi preghiera cristiana,
XII Edizioni Benedettine, S. Agata sui due Golfi Na 2001, pg. 19-20
web site official: www.suoredimariabambina.org