FONDO DI SOLIDARIETA' 2010
 
 
Progetti sovvenzionati nel secondo semestre
2010



CASE DIRETTAMENTE DIPENDENTI DALLA SUPERIORA GENERALE

1. Sellere - «Cascina Mariet»
- contributo a favore di una giovane dello Sri Lanka per la costruzione di una casetta. La giovane donna è in Italia per un lavoro che le permetta di ritornare in patria e di vivere con la figlia, lasciata in un collegio e attualmente malata. Alcune famiglie, sensibilizzate dalle suore, si sono impegnate a coprire il restante costo della casa, le spese scolastiche per la bambina e le prime necessità della mamma al suo rientro in patria.


PROVINCIA DEL BRASILE

1. São Paulo - «casa provincial»
- acquisto di un furgoncino per una cooperativa formata da venti famiglie povere, che vivono della raccolta di materiale riciclabile. Molte sono le offerte di tale materiale, ma la cooperativa non può ritirarlo perché priva di mezzi.


PROVINCIA DI CALICUT

1. Cheenthalar- «Snehalaya»
- aiuto a una famiglia povera con due figli: la mamma, diabetica, non può lavorare e il padre deve sottoporsi a un intervento di angioplastica, ma non ha i mezzi per sostenere la spesa.

2. Chundale - «St Jude's Convent»
- costruzione di una casetta per una coppia molto povera che vive in una casa pericolante che minaccia di cadere. Il marito, malato, ha a proprio carico anche la mamma e una sorella; la moglie, orfana, non può contare sull'aiuto di nessuno.

3. Peruvayal - «Shanti Nilayam»
- aiuto per una ragazza di diciotto anni, che vorrebbe frequentare il Teacher's Training corse. La sua famiglia però non può sostenere la spesa, perché il padre non è in grado di lavorare per problemi di salute e la madre percepisce un misero salario.

PROVINCIA DI MILANO

1. Turchia
- richieste da parte della superiora provinciale per i poveri della Cappadocia: . aiuto con pacchi di alimenti per undici famiglie, per un anno intero, . acquisto di carbone per trenta famiglie di profughi.


PROVINCIA DEL MYANMAR

1. Hsipaw - «Capitanio Convent»
- aiuto per la costruzione di una casa più dignitosa e l'acquisto di generi da vendere a una vedova con quattro figli tra i sette e i diciannove anni. Il maggiore sta frequentando un corso per entrare nella polizia, gli altri sono in età scolare. La famiglia vive in una capanna in affitto, la mamma vende noccioline e prodotti simili, ma i debiti rimangono;
- aiuto a un vedovo con quattro figli per permettere alla più giovane di continuare gli studi dopo aver terminato la High School.


2. Loikaw - «St Gerosa's Convent»
- aiuto a favore di persone povere che lavorano presso le nostre comunità:
- Cecilia, una vedova con due bambini che frequentano la quinta e la sesta classe, che deve mantenere anche i genitori anziani: per l'acquisto di un pezzetto di terra, la costruzione di una casetta e la realizzazione di un pozzo;
- borse di studio per cinque ragazzi che promettono buoni risultati, con famiglie che non possono mantenerli agli studi;
- Angela, una ragazza di diciotto anni, figlia di una vedova con altri tre figli, che mentre studia lavora presso di noi in cucina: per darle la possibilità di frequentare la scuola per infermiere preceduta da un corso di inglese, sostenendo le spese di quattro anni di studio;
- Maria, vedova con due figli, che vive in una capanna: per acquistare un pezzetto di terreno e costruire una casa, per le spese scolastiche dei figli, uno dei quali malato.



PROVINCIA DEL SOUTH-EAST INDIA

1. Coimbatore - «Capitanio Convent»
- aiuto a una vedova con due figlie per la dote di una che dovrebbe sposarsi e con un figlio malato che fa il pescatore per sostenere la famiglia;
- aiuto per una famiglia con due bambini che a causa delle forti piogge ha perso la casa con tutto quanto aveva, oltre ai genitori e a una sorella. La moglie dovrebbe subire un intervento, ma lo stipendio del marito non è sufficiente a sostenere la spesa.


2. Eraviputhenthurai - «Asha Sagar»
- aiuto per un secondo intervento e riabilitazione a una bambina di cinque anni, malata sin dalla nascita e senza possibilità di camminare. La famiglia, molto povera, è già piena di debiti e non piuò sostenere la spesa; - aiuto per un intervento a Jane, una signora malata di cancro, con problemi mentali e mamma di sei bambini.

3. Gudalur - «Fatima Convent»
- aiuto per l'acquisto di un pezzo di terra e la costruzione di una casetta a una famiglia molto povera che vive in una casa in affitto: la mamma malata e affetta da infezioni dopo un intervento e due bambini piccoli, di cui uno pure malato, a carico del marito che guadagna molto poco.

4. Wellington - «Villa Capitanio»
- aiuto a una ragazza di ventidue anni che vive con le suore, avendo perso la mamma quando era ancora piccola, per le spese della dote che le consente di sposarsi.

 
 
 
 
 
 
 
web site official: www.suoredimariabambina.org