ITALIA - DELEGAZIONE GENERALIZIA CENTRO-SUD ITALIA:
PALERMO



LA PAROLA CHE CONFORTA

Ho scritto a papa Francesco - dice suor Giovanna ladevaia - presentandogli la realtà di Palermo, in particolare l’«Oasi Verde», una comunità che vuole garantire al disabile il diritto alla salute e al benessere con un progetto di riabilitazione specifico e offrire alle famiglie e alla società civile lo stimolo per l’accoglienza verso chiunque è nel bisogno, verso chi è ‘diverso’.
Come suora sono punto di riferimento dei volontari, degli operatori, ma soprattutto dedico le mie attenzioni agli ospiti, animo laboratori di arte, di cucina, di cura della persona e ascolto i loro desideri.
Per questo ho affidato al Papa il caso di Mauro, che si trova in questa struttura; ha quarantuno anni e avrebbe desiderato incontrarlo, ma la salute non gli permette di affrontare viaggi.
Ho consegnato la lettera a suor Lucy che lavora nell’archivio del Vaticano; Mauro ha ricevuto questa risposta:

 

 


Dal Vaticano, 25 agosto 2015

Egregio signor Mauro, con premuroso pensiero, la rev.da suor Giovanna ha confidato a papa Francesco la sofferta vicenda personale, chiedendo per lei il sostegno della sua preghiera.


Il Santo Padre, che la abbraccia con tenerezza, desidera assicurare la sua fervida preghiera e, mentre incoraggia ad affidarsi alla misericordia del Signore, che non abbandona mai i suoi figli soprattutto nel momento della prova, chiede di pregare anche per lui e di cuore imparte la Benedizione apostolica, pegno di serenità e di cristiana fortezza, che volentieri estende alla moglie e alla figlioletta, agli ospiti di codesta Casa Famiglia e a quanti amorevolmente l’assistono, accompagnandola con la corona del Rosario appositamente benedetta.

Con sensi di distinta stima.

 

mons. Peter B. Wells

assessore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org