INDIA - PROVINCIA DI SECUNDERABAD - SECUNDERABAD


CON GIOIA E GRATITUDINE

Abbiamo avuto la gioia di celebrare il centenario della nostra presenza al «Gandhi Hospital ».
Questo seme, gettato nel terreno dell’Andhra Pradesh nel 1914, ha gradualmente diffuso le sue radici in trentadue comunità. Poiché le suore risiedono presso l’ospedale, la celebrazione è stata organizzata a «St. Francis Convent». Vi ha partecipato il vice primo ministro, dr. Rajaiah, che è anche ministro della salute. Egli ha rivolto alle suore e ai benefattori parole di ringraziamento per il servizio in quest’ospedale statale. La solenne Eucaristia è stata celebrata da mons. Thumma Bala, arcivescovo di Hyderabad con sedici concelebranti.

Si sono quindi resi gli onori a persone che hanno sostenuto l’opera: l’arcivescovo, i cappellani, il direttore del «Catholic Nurses Guild» (associazione infermieri cattolici), le ex superiore provinciali, le suore che vi hanno lavorato, studiato e gli attuali membri della comunità. A noi si sono unite due suore dalla provincia di Dharwad e molte altre della nostra, rendendo memorabile questo evento. Abbiamo ricordato con commozione suor Valeria D’Silva, superiora della comunità, la cui morte improvvisa ha lasciato un vuoto nei nostri cuori e che non ha così potuto godere di questa celebrazione da lei stessa programmata. Insieme abbiamo ricordato anche le suore, specialmente le pioniere, che hanno dedicato la vita ad alleviare la sofferenza dei poveri e dei malati in questo ospedale. È stata una giornata di ringraziamento a Dio, di gioia fraterna e di festa per tutti.


 

 

EGITTO - PORT SAID: CON GRATITUDINE

Il 1° febbraio è stata una giornata di ringraziamento per i venticinque anni di professione religiosa di
suor Philominakeji Joseph, che nel 2001 è venuta al «Maria Bambina Convent», in Egitto, come missionaria.

Suor James, superiora della comunità, ha organizzato i festeggiamenti con la collaborazione di ogni sorella e tutto si è svolto serenamente. La giornata è iniziata con una preghiera di ringraziamento, seguita dagli auguri della comunità. Alle 10.30 si è svolta una solenne Celebrazione eucaristica nella chiesa di «St Eugine» con la presenza del vescovo latino di Alessandria, mons.
Adel Zaki, del vescovo Makarios della diocesi cattolica copta di Ismayliah, di mons. Kurian Mathew, segretario del nunzio apostolico del Cairo. Hanno partecipato anche tre padri e un fratello di Port Said, parrocchiani, sostenitori e benefattori. Il coro della parrocchia era diretto dalle suore e la chiesa era stata opportunamente addobbata.

Tutti sono rimasti contenti e commossi. Anche nella scuola «St Mary», dove suor Philominakeji lavora, la direzione e il personale hanno voluto celebrare il suo giubileo. La festeggiata ha poi espresso la sua gratitudine a tutti coloro che con lei hanno percorso il cammino di fede e di servizio in questi venticinque anni.


PROVINCIA DEL SOUTH-EAST INDIA - GUDALUR

LA SALITA

Cinquant’anni sono davvero una pietra miliare negli annali della nostra scuola! Il 10 gennaio, le campane di «Gerosa Nursery and Primary School» hanno suonato note di ringraziamento: l’istruzione può trasformare la società e l’attenzione alla crescita morale e spirituale dei giovani può creare un mondo migliore.

Siamo stati onorati dalla presenza del nostro vescovo, mons. A. Amalraj, che ha benedetto la grotta di santa Vincenza Gerosa, la patrona della scuola. Il capo ufficio regionale delle entrate, il signor Vijay Babu, per l’occasione ha inaugurato il «Gerosa Golden Park»: uno spazio plurifunzionale, con i gradoni sulla collina retrostante per gli spettatori, realizzato anche grazie al generoso contributo dei genitori.

La spettacolare e variopinta rappresentazione dei più piccoli ha evidenziato non solo i loro molteplici talenti, ma anche la prestazione creativa e dinamica degli insegnanti.
La presenza della superiora provinciale, suor Saly Painadath, ha contribuito a rendere più solenne e festosa la giornata. Le autorità presenti hanno apprezzato la dedizione e l’impegno delle suore che offrono vita e speranza a migliaia di bambini poveri.

Il giorno seguente, nell’auditorium della scuola, da padre P. Adaikalam è stata celebrata una Messa di ringraziamento. Circa un centinaio di ex alunni, che ora ricoprono anche importanti incarichi in tutto il mondo, si sono riuniti per rivivere i ricordi di un tempo. Tra lacrime e risate lo spirito di famiglia del «Gerosa» è stato rafforzato.
La giornata si è conclusa con una cena fraterna e con sincere espressioni di gratitudine per i cinquant’anni di bene, operato con l’aiuto del Signore.
 

 

 

 

 

sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org