DAL MONDO
   
 

CÒRDOBA - Argentina


DOVE LA VITA GRIDA

Lo scorso 14 settembre c’è stata la beatificazione di Josè Gabriel del Rosario Brochero, un prete che si è incarnato nella realtà delle montagne della provincia di Córdoba. È stata una vera festa con la presenza di mons. Angelo Amato; più di sessanta vescovi e centinaia di sacerdoti, religiosi e laici hanno vissuto l’evento come una vera grazia, non soltanto per l’archidiocesi di Córdoba, ma per tutta l’Argentina e l’America.


 

In questo contesto abbiamo preparato le giornate della vita religiosa, 4-5 ottobre, nello stesso luogo dove è vissuto ed è morto don Brochero. Vi hanno partecipato più di cento religiose e religiosi delle cinque diocesi che costituiscono la provincia di Córdoba.

Queste giornate, sotto lo slogan «Con Brochero, dove la vita grida», non sono state di studio, ma di esperienza con Dio, fondate sullo schema dei discepoli di Emmaus: uscire dalle nostre comunità, ascoltare lungo il cammino (Parola e cammino), invitare Gesù a rimanere con noi (esperienza nella casa di Brochero) e ritornare per raccontare ai fratelli (invio missionario). Le modalità sono state di tipo fraterno-celebrativo-riflessive e gli obiettivi: condividere i carismi rendendo più forti le relazioni tra noi per andare dove la vita grida con più forza; fare conoscere il piano 2013-2015 della confederazione argentina della vita religiosa: spiritualità-umanizzazioneecclesialità- missione a partire dalla figura del prete Brochero.

Le due giornate sono state valutate positivamente, caratterizzate da fraternità e grande ricchezza, anche perché molti religiosi e religiose partecipavano per la prima volta. A tutti l’impegno di continuare a uscire incontro ai fratelli che gridano forte il bisogno di amore, di speranza, di fiducia.

 





web site official: www.suoredimariabambina.org