DAL MONDO
   
 

GUWAHATI - NOTH-EAST INDIA

Il nostro sito web




È entusiasmante scrivere quello che è capitato a una ragazza che ha trovato consolazione in Maria.
Si chiama Gisha Mathew ed è nativa del Kerala.

Era andata in Australia da sola in cerca di lavoro, mentre suo marito era rimasto in India con il figlio. La sua richiesta e le sue documentazioni non sono state però accolte dalle autorità australiane, per cui, disperata, ha cominciato a cercare lavoro nei siti web.


  Scoperto il sito della nostra provincia, ci ha scritto dicendo che le piaceva molto perché colpita da come è strutturato.
Poi ha chiesto di pregare per lei per i motivi accennati.
Visto che già conosceva il nostro sito, le abbiamo suggerito di cliccare sul nome Maria Bambina e di recitare la preghiera riportata.
Prima ancora di vedere la preghiera, ci ha informate che aveva trovato lavoro presso una famiglia australiana e che attendeva un colloquio con le autorità per regolarizzare la sua permanenza.
Nel frattempo il marito è andato a trovarla e le ha portato il bambino. Questo è stato un vero dono per lei.

Dopo pochi mesi, cioè prima della festa di Maria Bambina, ci ha scritto che aveva ottenuto tutti i documenti e che presto avrebbe trovato un impiego.
La sua fede in Maria Bambina è stata così grande, che ha reso possibile questa grazia.

Le abbiamo promesso che avremmo continuato a pregare per lei, suggerendole che anche lei avrebbe dovuto continuare a pregare Maria Bambina nella sua vita quotidiana.

Siamo convinte che, se ci rivolgiamo a lei con fede, essa opera cose grandi nella nostra vita.
 





web site official: www.suoredimariabambina.org