DAL MONDO
   
 

MONZA - ITALIA

Incontro a Roma


Mercoledì 9 maggio, Carol, Daniela e Stefania, tre studentesse di IV liceo linguistico del «Collegio Bianconi», accompagnate da suor Mariagrazia Disarò, hanno partecipato all'incontro svoltosi a Roma, in Vaticano, per festeggiare i dieci anni dell'esperienza dell'Osservatorio dei Giovani-Editori che vede coinvolti quarantaquattromila insegnanti e oltre due milioni di studenti di diverse scuole. L'incontro del segretario di Stato card. Tarcisio Bertone con una cinquantina di studenti, scelti tra le scuole che da antica data seguono il progetto nazionale della lettura de «II Quotidiano in Classe», è stato organizzato dal presidente dott. Andrea Ceccherini.


 

Nella Sala dei Trattati c'era un clima di familiarità e di intensa emozione. Introducendo il tema: «Leggere per pensare, per favorire la crescita dei futuri cittadini e per offrire loro la possibilità di esercitare i propri diritti.

Leggere è utile per farsi delle opinioni, per crescere e imparare», il dott. Ceccherini ha sottolineato che studiare sui libri di scuola non basta: «Siamo convinti che l'Italia sta vivendo una vera e propria emergenza educativa. La stessa emergenza educativa di cui parlava il Papa nella lettera che quattro anni fa ha indirizzato alla diocesi e alla città di Roma; per avere un futuro migliore occorre investire di più sull'educazione, perno intorno a cui ruota ogni rinnovamento civile, sociale, politico e morale. I giovani devono imparare a leggere i giornali in modo critico e a diffidare di ciò che viene diffuso dai media».

Il card. Bertone, rispondendo al saluto, ha rilevato: «Visto che l'obiettività è un traguardo difficile da raggiungere, è utile confrontare più giornali tra loro, cercando di risalire alle fonti delle notizie. Troppe volte vengono costruiti titoli scandalistici sul nulla. Il mio auspicio è una tensione costante verso la piena verità».

 


 
Dopo questo momento hanno preso la parola alcuni studenti che hanno posto al cardinale delle domande:
L'obbedienza è ancora una virtù?
Perché la scuola italiana fa così poco per far conoscere ai ragazzi la cultura biblica?
Quali sono i pregi e i difetti della stampa?
L'informazione digitale cambia i contenuti che veicola?

Nella stessa mattinata: sorpresa, incredulità, gioia, emozioni a dismisura perché dallo splendido terrazzo della nostra comunità di Roma si è potuto vedere papa Benedetto XVI.
web site official: www.suoredimariabambina.org