DAL MONDO
   
 

DADHIM - ETIOPIA

In attesa della pioggia


 

È trascorso un anno da quando la terza comunità in Etiopia ha iniziato il suo servizio nella zona di Borana, a Dadhim, dove ci sono tre gruppi etnici: Borana, Guji e Gabra. La popolazione di questa zona è costituita da pastori nomadi, convinti credenti tradizionali.


  Noi abbiamo aperto la nostra missione per sostenere la gente con l'istruzione, il servizio pastorale, l'assistenza sanitaria, terapeutica e preventiva, e operiamo anche in quindici stazioni circostanti entro i 100 km di distanza con iniziative rivolte alle mamme e ai bambini (Mother and Child Health).

La gente dell'Etiopia parla varie lingue secondo le zone.
Anche noi abbiamo passato i primi mesi studiando la lingua, la cultura e le tradizioni con l'aiuto di un insegnante locale e degli Spiritan Fathers.

Il sostentamento della gente e del bestiame dipende dalla pioggia. Quest'anno la siccità ha colpito parte dell'Etiopia, e anche la regione del Borana, dove ci troviamo. Ovunque vediamo povertà, malnutrizione, malattie contagiose dovute alla mancanza di acqua potabile e di fognature e alla putrefazione di carogne di animali.

Attualmente la «Caritas Austria» e altre organizzazioni intervengono per aiutare la gente in questa difficile situazione.
Il vescovo di Awasa ha chiesto alla missione di Dadhim di dare un contributo al programma di alimentazione supplementare.

Le suore approfittano delle visite ai centri periferici per rifornire di viveri quelle persone.
 

web site official: www.suoredimariabambina.org