DAL MONDO
 
 


New Delhi
Per imparare a condividere.


La "Holy Child School" di New Delhi ha dato il via a un'altra iniziativa umanitaria: procurare il pasto di mezzogiorno ai bambini di strada di Najafgarth.
Ha preso vita per opera della superiora provinciale suor Ines Anthraper, con la collaborazione del personale e delle studenti della scuola, impegnati a provvedere un pasto per questi meno fortunati della mega-città, e ha anche lo scopo di sensibilizzare le ragazze a condividere i doni di Dio.

In questo secolo in cui si reclamizza tutto come 'mega', esageratamente grande e abbondante, crea un duro contrasto il fatto che quindici milioni di persone muoiano di fame. Come per contrapporsi al consumismo dilagante nella società, ogni studente, secondo la sua possibilità, raccoglie riso e legumi e li manda a Najafgarth, dove i bambini vengono per imparare a leggere e a scrivere. Provengono da raggruppamenti di persone che si sono stabilite nei nostri dintorni vivendo in abitazioni improvvisate. Circa trenta bambini vengono da noi per la scuola e per il pranzo; il numero sale, a mano a mano che si diffonde la notizia che viene procurato loro un buon pasto.


 
 

Non sono spinti tanto dal desiderio di imparare, quanto dai morsi della fame che, verso mezzogiorno, li fanno correre dalle suore, con il pretesto dello studio. Anche noi sentiamo per loro
la compassione di Gesù che agli apostoli diceva: "Non voglio rimandarli a casa affamati, perché non vengano meno per via".
E ancora: "Lasciate che i bambini vengano a me".
Sono piccoli che conquistano, nonostante gli abiti sporchi, le dita appiccicose, i nasini colanti ... Mangiano tutto, qualunque cosa venga loro offerta e ci ricompensano con una manciata di filo argentato raccolto per strada o disegnandoci la mano con pasta di henna, gettata via dopo un ricco festino di matrimonio, o con fiori ruibati da qualche giardino, con cagnolini che ci proteggano di notte.

 
Sono felici se li prendiamo in braccio
, se facciamo loro solletico o diamo qualche buffettino ... E sono gli stessi che nelle mattine fredde si aggirano con borse sulle spalle per raccogliere plastica, stracci, pezzi di ferro, ancora prima che la gente esca da letto. Questi prediletti da Dio sono beneficati dal buon cuore delle studenti della "Holy Child School" di Delhi.


 
web site official: www.suoredimariabambina.org